Caso Vyaznikov a Luchegorsk

Breve storia del caso
Nel settembre 2018 le forze dell’ordine hanno iniziato a perquisire i testimoni di Geova di Luchegorsk. Un agente segreto che fingeva interesse per la Bibbia registrava le sue conversazioni con i credenti. Nel luglio 2021, il Comitato investigativo ha aperto un procedimento penale in cui Valery Vyaznikov del villaggio di Chegdomyn è stato accusato di estremismo perché aveva discusso della Bibbia con altri. Nel dicembre 2022, il caso è stato trasferito a un tribunale situato a 1000 chilometri di distanza dal luogo di residenza del credente. Gli è stato permesso di partecipare alla maggior parte delle riunioni in videoconferenza. Il 7 novembre 2023, il tribunale ha condannato Valeriy a una pena sospesa di due anni e mezzo.
Cronologia

Persone coinvolte

Caso penale

Regione:
Territorio di Primorye
Insediamento:
Luchegorsk
Sospettato di:
"coinvolse un abitante di Luchegorsk nelle attività dell'organizzazione religiosa dei testimoni di Geova";
Caso giudiziario nr.:
42202050012000036
Inizio caso:
16 luglio 2021
Stato attuale del caso:
Il verdetto è entrato in vigore
Inquirente:
Dipartimento investigativo per Dalnerechensk della Direzione investigativa del Comitato investigativo per il territorio di Primorsky
Articolo del Codice Penale Russo:
282.2 (2)
Numero del procedimento giudiziario:
1-88/2023 (1-317/2022)
Tribunale di primo grado:
Пожарский районный суд Приморского края
Giudice del Tribunale di primo grado:
Нина Калашник
Sfondo